Per la FICO lo stalker è BALOTELLI!

redazione 14 agosto 2012

Immagine14 Per la FICO lo stalker è BALOTELLI!

Le ultime dichiarazioni di Raffella Fico non lasciano spazio a fraintendimenti di sorta: «Balotelli mi perseguita”. L’invito – rivolto a “Supermario” – di smettere con le continue telefonare in  piena notte è stato pubblicato sul settimanale Diva e Donna. La showgirl, apparentemente esasperata dal comportamento dell’ex fidanzato, alimenta la polemica, nata qualche mese fa dopo l’annuncio della “dolce attesa” di un figlio dall’attaccante del Manchester City: «Voglio vivere la gravidanza con serenità – spiega Raffaella – Mario mi avrà fatto trenta chiamate, anche dopo l’una di notte. Pensavo che mi telefonasse per chiedermi almeno “come stai”, invece mi grida dietro e basta. Urla per stressarmi psicologicamente. Credo che il suo sia un gioco: vuole farmi stalking. Mi agita. Gli chiedo rispetto: se non per me, almeno per nostro figlio che porto in grembo». Conclude in maniera drastica: “Mario mi ha troppo deluso, non tornerei mai più con lui. Ci vedremo solo per il bene del bimbo“.

A questo punto permetteteci una piccola riflessione. Lo stalking è una vergognosa piaga sociale, purtroppo in costante aumento, regolata in Italia dal codice penale. Risulta quantomeno “anomalo” (per non usare termini come “strategico”) che la Fico ricorra ad una testata come quella di Cairo Editore per denunciare una situazione di questo genere. Il vecchio motto coniato da Giulio Andreotti ci pare più che mai appropriato: “A pensar male si fa peccatoma spesso ci si indovina“. Che Raffaella, in un momento di silenzio professionale e mediatico, intenda riaccendere i riflettori sulla sua figura?!? Se così fosse, visto che c’è di mezzo pure un bambino che deve nascere… sarebbe triste, molto triste.

 

 

 

Tags: , , ,