Papa Francesco parla ai leader mondiali: “Occorre una risposta contro l’Isis”

redazione 12 gennaio 2015

Papa Francesco 1 Papa Francesco parla ai leader mondiali: Occorre una risposta contro lIsis

 

Quanto è successo a Parigi nei giorni scorsi resta ben vivo nei nostri occhi: il tragico attentato a Charlie Hebdo “nasce da una cultura che rigetta l’altro, recide i legami più intimi e veri, finendo per sciogliere e disgregare tutta quanta la società e per generare violenza e morte”. Sono le parole pronunciate da Papa Francesco, il quale si rivolge ai leader mondiali e chiede loro “una risposta unanime” che fermi il “dilagare delle violenze” dell’Isis.

“L’Italia non ceda alla tentazione dello scontro. Proprio alla cara Nazione italiana desidero rivolgere un pensiero carico di speranza perché nel perdurante clima di incertezza sociale, politica ed economica il popolo italiano non ceda al disimpegno e alla tentazione dello scontro”.

Sul finire del suo discorso il Santo Padre ha parlato anche della più terribile conseguenza delle guerre, lo stupro, “un’offesa alla dignità della donna che non solo viene violata nell’intimità del suo corpo, ma pure nella sua anima, con un trauma che difficilmente potrà essere cancellato e le cui conseguenze sono anche di carattere sociale”.

“Purtroppo, si verifica che anche laddove non c’è guerra troppe donne ancor oggi soffrono violenza nei loro confronti”.

 

© Social Channel

Tags: