Papa Francesco a Napoli: “La corruzione ‘spuzza’. Non lasciatevi rubare la speranza”

redazione 22 marzo 2015

papa1 Papa Francesco a Napoli: La corruzione spuzza. Non lasciatevi rubare la speranza

Foto: Ansa

 

“Cari napoletani non lasciatevi rubare la speranza! Non cedete alle lusinghe di facili guadagni o di redditi disonesti. Reagite con fermezza alle organizzazioni che sfruttano e corrompono i giovani, i poveri e i deboli, con il cinico commercio della droga e altri crimini”.

 

Papa Francesco è arrivato a Napoli, ed ha mandato in visibilio la folla con il suo intervento durante la messa in Piazza Plebiscito. La piazza era colpa di persone, fedeli, oltre 60mila persone che si sono riunite per ascoltare e accogliere il Santo Padre: ”La corruzione e la delinquenza non sfigurino il volto di questa bella città”.

 

Ma Bergoglio lancia anche un messaggio rivolto ai criminali, ai quale chiede di convertirsi, poiché anche per loro ci sarà il perdono: “Con la grazia di Dio, che perdona tutto, è possibile ritornare a una vita onesta”. Poi ha aggiunto. “Ve lo chiedono anche le lacrime delle madri di Napoli”.

 

Ma prima di tenere la messa in Piazza del Plebiscito, il Papa ha fatto visita al quartiere di Scampia, 25 anni dopo la visita che fu di Giovanni Paolo II. Qui, parlando a braccio, è arrivato il messaggio più profondo e toccante: “Un cristiano che lascia entrare dentro di sé la corruzione ‘spuzza’”. Togliere lavoro è corruzione”.

 

© Social Channel

Tags: ,