Papa nella bidonville di Kangemi: “Mi sento a casa”

redazione 27 novembre 2015

kangemi Papa nella bidonville di Kangemi: Mi sento a casa

Papa Francesco ha visitato questa mattina Kangemi, una delle bidonville di Nairobi. Francesco ha denunciato “la terribile ingiustizia della emarginazione urbana” e le “ferite provocate dalle minoranze che concentrano il potere,la ricchezza e sperperano egoisticamente mentre la crescente maggioranza deve rifugiarsi in periferie abbandonate, inquinate, scartate”. Il Papa ha sottolineato il grave problema del mancato accesso all’acqua potabile, “diritto umano essenziale, fondamentale e universale” .

“Grazie – ha aggiunto – per avermi accolto nel vostro quartiere. In realta’, mi sento a casa condividendo questo momento con fratelli e sorelle che, non mi vergogno a dire, hanno un posto speciale nella mia vita e nelle mie scelte”. “Come possiamo – si e’ chiesto Bergoglio – non denunciare le ingiustizie subite?”. “Chiedo a Dio – ha scandito – che le autorita’ prendano insieme a voi la strada dell’inclusione sociale, dell’istruzione, dello sport, dell’azione comunitaria e della tutela delle famiglie, perche’ questa e’ l’unica garanzia di una pace giusta, vera e duratura”.

Tags: , ,