Paolo Bonolis conteso tra la Rai e Mediaset

redazione 12 maggio 2016

immagine bonolis Paolo Bonolis conteso tra la Rai e Mediaset

È da tempo che si vocifera del ritorno in RAI di Paolo Bonolis. Nonostante i recenti successi che hanno consacrato Ciao Darwin come una delle trasmissioni più seguite del venerdì sera di canale 5, lo showman sarebbe in procinto di cambiare rete.

In un’intervista apparsa ieri su Chi, Bonolis prova a fare il punto della situazione: << Sto parlando con entrambe le aziende. Se a Mediaset mi chiedessero di rifare solo Ciao Darwin e Avanti un altro sicuramente cambierei.>>. È evidente da queste parole l’esigenza di una metamorfosi: Bonolis vuole mettersi in gioco, magari abbandonando, proprio quei format che lo hanno sì consacrato al pubblico ma lo hanno anche consegnato in pasto alle polemiche.

L’ultima edizione di Ciao Darwin ne è un esempio. Più di una volta le polemiche si sono intrecciate con la trasmissione, accusata di portare in scena volgarità. I fan più accaniti del programma ricorderanno le parole della Carrà a TV Talk. Alla domanda “Cosa la scandalizza di più in TV”, ha risposto:<< La volgarità di Paolo Bonolis. È piuttosto maschile visto certe rotondità che si vedono. Mi fa ridere però, mi fa dire “Ma fino a questo punto dobbiamo arrivare?” >>.

Tra uno show e l’altro, Bonolis non rinnega il suo passato: << Alcuni anni fa a Mediaset era impossibile fare determinate cose che in Rai mi permettevano di fare e mi sono spostato. Poi a parità di condizioni, vai dove guadagni di più. La gente si vergogna a dirlo, ma è così>>.

Facile immaginare che se la posta in gioco dal lato economico, fosse più alta, il presentatore ci penserebbe due volte.

Ma la fantasia vuole spiccare il volo!

Rai o no, in molti sono quelli che auspicano di ritrovarsi il mattatore ancora in TV. E la memoria di alcuni vola al “Senso della Vita”.

 

Approfondimento: Link1; Link2.

 

Tags: , ,