Pakistan, Coppia cristiana bruciata viva: “E’ blasfemia”

redazione 5 novembre 2014

pakistan Pakistan, Coppia cristiana bruciata viva: E blasfemia

 

Siamo a Kot Radha Kishan, villaggio pakistano a 60 km a sud di Lahore, nel Punjiab: qui è andato in scena un caso di violenza contro le minoranze religiose. Una coppia di cristiani sposati è stata bruciata viva da una folla di musulmani che li accusavano di blasfemia. L’uomo, il 26enne Shahzad, e la moglie, una 24enne Shama, erano in attesa di un bambino. Secondo un testimone, che ha assistito alla scena, in quel falò vi sarebbero finite delle pagine del Corano.

 

A rivelare la notizia all’agenzia Fides è l’avvocato cristiano Sardar Mushtaq Gill, difensore dei diritti umani:

“È una vera tragedia, è un atto barbarico e disumano. Il mondo intero deve condannare fermamente questo episodio che dimostra come sia aumentata in Pakistan l’insicurezza tra i cristiani”.

 

© Social Channel

Tags: , ,