Omicidio Ashley: “Non volevo ucciderla”

redazione 16 gennaio 2016

cheik diaw Omicidio Ashley: Non volevo ucciderla

Si è svolto nel carcere di Sollicciano l’interrogatorio di garanzia di Cheik Diaw, il 27enne senegalese arrestato per l’omicidio della 35enne americana Ashley Olsen. Il gip si è riservato di decidere sulla convalida del fermo. Nel frattempo, Diaw resta in carcere. Il 27enne ha risposto alle domande e ha confermato la sua versione: “Non volevo ucciderla”. Ha ammesso la lite violenta perchè si è sentito trattato “come un cane”, “un prostituto”. Ha ribadito di non averla strangolata, ma di averla presa per il collo per sollevarla

 

Tags: , ,