Omicidio di Ancona, ragazzina andò dai carabinieri per lasciare casa

redazione 10 novembre 2015

fidanzati killer ancora Omicidio di Ancona, ragazzina andò dai carabinieri per lasciare casa

La sedicenne di Ancona, fermata per il concorso nell’omicidio della madre e nel ferimento del padre, era andata il 28 ottobre scorso da sola nella stazione dei carabinieri di Brecce Bianche chiedendo «aiuto» nei confronti dei genitori: «Voleva andare via da quella casa, e andare a vivere con Antonio, il fidanzato» osteggiato dalla famiglia. ​È quanto si è appreso dal difensore del ragazzo, l’avv. Luca Bartolini.

Tags: , ,