“Non chiamateli migranti ma rifugiati”

redazione 5 settembre 2015

mogherini Non chiamateli migranti ma rifugiatiIl flusso “è solo parzialmente composto da migranti, ma è composto soprattutto di rifugiati”, verso i quali l’Europa ha il dovere “non solo morale, ma soprattutto legale” di accoglienza. Così l’Alto rappresentante della politica estera Ue, Mogherini. I più, dice, sono siriani, afghani,iracheni e eritrei. “E’ una crisi regionale -aggiunge-, non solo europea ma globale”. E non è un’emergenza, conclude, ma una crisi drammatica che durerà a lungo che deve essere affrontata e condivisa da tutta l’Unione. -

Tags: ,