‘Ndrangheta, Umbria: 61 arresti, sequesto beni per 30mln di euro

redazione 10 dicembre 2014

Perugia2 Ndrangheta, Umbria: 61 arresti, sequesto beni per 30mln di euro

 

I Carabinieri del Ros, su richiesta della Procura distrettuale antimafia di Perugia, stanno eseguendo 61 arresti, nel capoluogo della regione Umbria e in altre città italiane, per l’operazione “Quarto Passo”, contestualmente al sequestro di beni per oltre 30 milioni di euro. Nel mirino degli investigatori, un collegamento ben saldo tra le cosche calabresi d’origine e “diffuse infiltrazioni nel tessuto economico locale”.

 

Diversi i reati contestati, quali associazione di tipo mafioso, estorsione, usura, danneggiamento, bancarotta, truffa, traffico di stupefacenti e non ultimo, sfruttamento della prostituzione. L’indagine ha documentato inoltre, le modalità mafiose nell’acquisizione e condizionamento di attività imprenditoriali, particolarmente nel settore edilizio, anche mediante incendi e intimidazioni con finalità di estorsione.

 

© Social Channel

Tags: ,