Il Mullah Omar, leader supremo dei talebani, è stato ucciso

redazione 29 luglio 2015

4e8b3e97c42d6060a818d654a373630e Il Mullah Omar, leader supremo dei talebani, è stato ucciso

Il Mullah Omar “è stato ucciso”. Così un funzionario del governo afghano ha dichiarato oggi  a 1TvNews. Il Mullah è considerata la guida spirituale dei talebani. Negli ultimi tempi le voci sulla sua possibile morte si erano moltiplicate fino alla conferma arrivata nella mattinata di oggi. I talebani hanno recentemente diffuso una lunga e particolareggiata biografia del leader in occasione del 19/o anniversario della sua nomina a comandante supremo con l’intento di smentire le voci ma ormai tutto il mondo è venuto a conoscenza della verità. La morte della guida spirituale del movimento potrebbe portare novitò positive in Afghanistan: è stato annunciato per venerdì a Islamabad il secondo round di colloqui fra una delegazione talebana e esponenti del governo che dovrebbe portare all’apertura di un dialogo di pace e riconciliazione inter-afghano.

Tags: