Movimento Cinque Stelle e camorra: il caso di Quarto

redazione 7 gennaio 2016

coraggio quarto Movimento Cinque Stelle e camorra: il caso di Quarto

Per Beppe Grillo, i voti della camorra non sono stati determinanti per la vittoria dei Cinque stelle a Quarto, primo comune a Cinque Stelle nel Napoletano. Rispondendo sul suo blog alla domanda se fossero stati determinanti i voti raccolti dall’ex consigliere De Robbio (indagato per camorra) per la vittoria nel comune napoletano di Quarto, Grillo dice: “No, è falso. Il M5S ha vinto con il 70,79% dei voti pari a 9.744 preferenze contro i 4.020 degli avversari. De Robbio ha raccolto 840 voti”.

Grillo ha poi precisato che De Robbio è indagato dalla Dda, ma è stato espulso da M5S dieci giorni prima

Tags: , , , , ,