MORGAN: Speravo che fosse femmina… e così sarà!

redazione 25 ottobre 2012


morgan 2012 MORGAN: Speravo che fosse femmina... e così sarà!

Marco Castoldi all’anagrafe di Milano, in arte semplicemente Morgan. Musicista di successo con la sua ex band dei Bluvertigo, personaggio controverso, a volte supponente… almeno in apparenza. passato per le “forche caudine” dei giornali scandalistici per il suo travagliato rapporto con Asia Argento, dalla quale ha avuto una bambina, Anna Lou… e con la quale – per anni – si è diviso fra dolorosi litigi e struggenti riappacificazioni. E poi X Factor, il programma tv nel quale – finalmente – si è riappropriato della cosa che conosce e sa fare meglio: la musica.

SARO’ PADRE – Al mensile Vanity Fair racconta con grande entusiasmo la sua nuova, futura paternità che condividerà con l’attuale compagna Jessica, per la quale intende ritirarsi per un po’ a vita strettamente privata: “Fare Tv mi espone troppo, e lo scandalo di due anni fa (la famosa intervista a Max nella quale parlò di droga – ndr) mi ha traumatizzato. Avrei bisogno di stare un po’ più dietro le quinte, sono stanco. E adesso che arriva questa nuova bambina, vorrei tanto riuscire ad avere una vita più tranquilla per godermi Anna Lou e lei“. Parlando sempre del suo ruolo di padre afferma: “Io di figli ne avrei voluti venticinque. La mia visione idealizzata, l’utopia che non mi posso permettere, era vivere in una grande cascina tutti insieme: nonni, parenti, studio di registrazione, animali… Sognavo tanti figli ma possibilmente non da donne diverse, almeno non tante, altrimenti è un casino: le donne sono bellissime, però tendono a litigare tra di loro. La famiglia allargata felice un po’ un mito lo è”. 

LA PREVISIONEVolevo una femmina e sarà femmina. Sono cresciuto in mezzo alle donne, per questo conosco bene l’universo femminile. Da bambino credevo di essere una femmina: stavo a casa a scrivere poesie, facevo l’uncinetto, mi travestivo… A scuola, dalle finestre, mi gridavano ‘frocio’. Ma io non ne ho mai sofferto perché non vivo la parola come un insulto. Sono nato per fare il padre”.

Tags: , ,