Militari, stupro al posto dello stipendio

redazione 11 marzo 2016

sudan Militari, stupro al posto dello stipendio

Lo stupro di donne è contemplato come paga per i combattenti nel Sud Sudan. Lo rileva un rapporto Onu sulla situazione dei diritti nello Stato africano. “Fonti attendibili indicano che gruppi alleati del governo sono autorizzati a stuprare donne in sostituzione dei salari”, afferma un comunicato delle Nazioni Unite pubblicato oggi. Nel Sud Sudan, la situazione dei diritti umani è tra le “più orrende del mondo”, denuncia l’Onu,che l’anno scorso,in 5 mesi ha registrato 1.300 segnalazioni di stupri in uno dei 10 stati del Paese

Tags: , , , ,