Migranti, cosa farà l’Ue.

redazione 23 settembre 2015

migranti muro Migranti, cosa farà lUe.

Il Consiglio dei ministri interni della Ue ha deciso di ricollocare i migranti in Europa. La proposta emersa è di ricollocare tutti e 120mila – quindi anche i 54mila a cui l’Ungheria ha rinunciato – migranti da Italia e Grecia, con la possibilità di cambiamenti in corsa se dovesse presentarsi la necessità per altri Paesi. Lo si apprende da fonti Ue. Vista l’impossibilità di raggiungere l’unanimità, ha votato a maggioranza qualificata approvando il documento sui migranti presentato dalla presidenza della Ue. Lo si apprende da fonti europee. Romania, Rep. Ceca, Slovacchia e Ungheria hanno votato contro. Finlandia si è astenuta.

Il presidente americano Barack Obama e la cancelliera tedesca Angela Merkel nel corso di un colloquio telefonico si sono detti “d’accordo sulla necessità di una soluzione ampia da parte dell’Europa all’emergenza rifugiati, in cui ogni stato membro della Ue accetti la sua giusta quota di rifugiati”. Lo rende noto la Casa Bianca in una nota, secondo la quale i due leader hanno “anche concordato sulla necessità di una transizione politica in Siria, che serva a riunire il Paese.

Tags: , , , , ,