MEXES come IBRA: una rovesciata che fa sognare (video)

redazione 22 novembre 2012

COVER MEXES 300 MEXES come IBRA: una rovesciata che fa sognare (video)

Ieri sera il Milan ce l’ha fatta: con la vittoria contro l’Anderlecht, è riuscito a qualificarsi agli ottavi di finale della Champions League.  Lo schema di gioco è ancora da migliorare, ma Massimiliano Allegri si può ritenere soddisfatto e anche piacevolmente stupito da ciò che è successo in campo.

I ROSSONERI ALL’ATTACCO – Hanno pensato solo a questo ieri sera, attaccare, e in effetti ci sono riusciti: ad aprire le danze, neanche a dirlo, El Shaaraway – è il quarto gol in una settimana, lui la rete se la sogna anche di notte! – anche se a smorzare l’entusuasmo ci si è messo il pareggio di De Sutter. Poco male, perchè a lasciare tutti a bocca aperta chi appare?! Mexes! Mexes??? Già, lo stupore ci sta, consideranto che lui è un difensore. Arriva al 71′ la sua prodezza: una rovesciata da fuori area spettacolare che ricorda quella tipica “alla Ibra”, nenche fossimo davanti ad un’azione alla “Holly e Bengie” persi in corse interminabili, in catapulte infernali e tiri sospesi nell’aria. “Mexes ha fatto un gol incredibile, non ci credevo nemmeno io che quella palla andasse dentro” ha dichiarato lo stesso Massimiliano Allegri. A firmare il definitivo 1-3 della vittoria Pato che, per lo meno, è riuscito a sfogarsi, dopo tutte le annose questioni sulla sua presenza un po’ “scomoda” nella squadra.

ALLEGRI È “ALLEGRO” – A fine gara può tirare un sospiro di sollievo il tecnico rossonero: “Non la partita della svolta, ma il raggiungimento del primo obiettivo stagionale”, pensa positivamente Allegri, anche se riconosce che è stato commesso qualche piccolo errore nella strategia di gioco, “Siamo partiti bene, poi abbiamo avuto qualche problema, forse perchè avevamo troppa fretta di segnare o di fare l’ultimo passaggio”. Insomma, il Milan deve crescere ancora, però la soddisfazione dopo ieri sera è grande.

 [Gallery not found]


Tags: , , , , ,