Medici senza Frontiere: colpito dagli americani un ospedale

redazione 3 ottobre 2015

medici senza frontiere Medici senza Frontiere: colpito dagli americani un ospedale

Un ospedale di Medici senza Frontiere (MsF) è stato colpito dalle bombe Nato per errore a Kunduz, in Afghanistan. Tre medici sono stati uccisi e 30 persone risultano disperse. La città colpita è sotto il controllo dei talebani e da giorni nello stesso luogo si registrano scontri con le forze di sicurezza governativa. Gli americani hanno ammesso l’errore.  I talebani hanno condannato “il selvaggio attacco” in cui sono stati “martirizzati decine di medici, infermiere e pazienti”.

 

Tags: , , , , , ,