Matteo Renzi: “No a nuove tasse. Nessuna legge salva-Berlusconi”

redazione 4 agosto 2014

Il Premier rassicura l’Italia e i suoi elettori parlando del rapporto con Berlusconi.

Matteo Renzi 2825899b Matteo Renzi: No a nuove tasse. Nessuna legge salva Berlusconi

Matteo Renzi prende parola su Repubblica per poter fare un quadro generale legato al fronte economico italiano, senza risparmiare un’analisi legata anche al lavoro e al problema della disoccupazione.

“È vero, la ripresa è debole. Ma non siamo messi male e il prossimo non sarà un autunno caldo. Abbiamo un impegno di ridurre le spese di 16 miliardi, che vuol dire di circa il 2% della spesa. Cercheremo di mantenerlo. In ogni caso non toccheremo le tasse: tutti i denari che servono verranno dalla riduzione della spesa”.

Il premier ha ovviamente parlato anche di riforme istituzionali e soprattutto del patto del Nazareno con Silvio Berlusconi, ammettendo che non vi è alcun accordo privato e segreto con il leader di Forza Italia:

“Ma vi pare che io firmi una cosa con Berlusconi e la metta in un cassetto? Questa è la tipica cultura del sospetto di una parte della sinistra”.

Niente legge ad personam e una volta portate a termine le riforme, per Renzi tornerà la divisione tra lui e Berlusconi.

 

© Social Channel

Tags: , ,