Marco Pantani, Perché il video della polizia è stato tagliato?

redazione 14 ottobre 2014

pant Marco Pantani, Perché il video della polizia è stato tagliato?

 

Il caso Pantani si sta trasformando in una storia da serie tv americane: è stato diffuso un video scioccante, girato dalla polizia scientifica, che mostra il corpo martoriato del ciclista steso sul pavimento della stanza D5 del Residence Le Rose a Rimini. Era la sera del 14 febbraio 2005. La clip in questione dura 51 minuti registrati nell’arco di tre ore ed editati con salti temporali e d’inquadratura che lasciano senza parole chiunque, compreso il professor Francesco Donato, docente di Tecniche investigative applicate all’Università di Bologna.

“Per avere valore un video girato sulla scena di un crimine deve essere un continuo d’inquadratura. Il video è stato tagliato? E perché?”

Si vedono nel video il sangue e le ferite sul corpo di Pantani, inoltre le striature allungate di sangue attorno al volto sembrano mostrare i segni di un trascinamento. Vi è un orologio, fermo alle 16.55, vi è una bottiglia sulla quale appare della polvere bianca: nessuno però ha mai periziato nulla di tutto ciò. La cosa più allarmante però è vedere almeno 5 investigatori girare e muoversi senza indumenti di protezione, con stoviglie che vengono fatte cadere sul pavimento (come si può sentire proprio nel video, in sottofondo) e nessuno sembra essere intenzionato a raccogliere ed esaminarle.

 

© Social Channel

Tags: