Mani addosso all’arbitro: ora Robinho rischia una maxi squalifica di 12 giornate

redazione 4 ottobre 2014

robi Mani addosso allarbitro: ora Robinho rischia una maxi squalifica di 12 giornate

Guai in vista per l’impulsivo Robinho: l’ex attaccante del Milan, attualmente in prestito al Santos, rischia di essere squalificato per 12 giornate. Il motivo? Il fantasista, grande protagonista di questo inizio stagione con stagione 10 presenze e 6 reti all’attivo, ha strattonato l’arbitro durante la partita di Copa do Brasil contro il Botafogo.
E’ stato espulso per simulazione (ha finto di subire un fallo) e a quel punto Robinho si scaglia contro l’arbitro con rabbia, lo strattona e lo insulta.

E ora, per questa iper prosteta alquanto ridicola, il brasiliano rischia 12 turni di stop. Ne valeva davvero la pena?

 

© Social Channel

Tags: