Mali, liberati ostaggi che recitano Corano. Diciotto i morti

redazione 20 novembre 2015

mali Mali, liberati ostaggi che recitano Corano. Diciotto i morti

Almeno 18 persone sono morte nella sparatoria all’Hotel Radisson blu di Bamako, in Mali, dove un comando jihadista questa mattina ha preso in ostaggio 170 persone. Tra le vittime ci sarebbero un francese, un belga e due maliani. Tre terroristi sarebbero morti negli scontri. E’ in corso un blitz delle forze dell’ordine e secondo il ministro maliano dell’Interno gli ostaggi sono tutti liberi. I morti potrebbero essere di più, ma finora sono stati trovati 18 corpi. Non risultano italiani coinvolti. Sul posto sono entrate in azione forze speciali Usa e francesi. È il primo bilancio ufficiale diffuso dal ministero della Sicurezza del Paese africano, secondo cui le tre vittime sono ostaggi. Si tratterebbe di due maliani e un francese. Sarebbero stati uccisi anche tre degli assalitori che facevano parte del commando. Lo ha riferito il ministero maliano della Sicurezza, stando a quanto riferisce il sito locale ‘Abamako’. Secondo il sito, è ancora in corso il blitz delle forze speciali all’interno dell’hotel Radisson a Bamako.

Sono stati liberati inizialmente gli ostaggi che recitavano il corano.

Un ostaggio cinese ha filmato alcuni momenti dell’assalto. Clicca qui per vedere i secondi del terrore

Tags: , , , , ,