Mafia Capitale, Mani della Cupola anche sul trasporto pubblico a Roma

redazione 17 dicembre 2014

mafia5 Mafia Capitale, Mani della Cupola anche sul trasporto pubblico a Roma

 

Le mani si tendono, si allungano come tentacoli e si scopre che la “Cupola” di Carminati e Buzzi è giunta fino all’Atac, l’azienda del trasporto pubblico di Roma: l’inchiesta di Mafia Capitale infatti fa emergere un nuovo aspetto legato proprio alle indagini.
Come riporta il quotidiano La Repubblica, c’è Riccardo Mancini uomo degli appalti che viene definito come “il pubblico ufficiale a disposizione dell’associazione di Massimo Carminati nei rapporti con la P.a.”.

 

A parlare di tangente per i filobus della Laurentina è stato spontaneamente Lorenzo Cola, ex superconsulente di Finmeccanica:

“Mancini mi si presenta come molto vicino al sindaco Alemanno e mi dice che ne è lui il plenipotenziario a Roma per quanto riguarda tutti gli appalti sui trasporti”.

Secondo quanto si apprende, essere uomo degli appalti entrando in una realtà come l’Atac permette di mettere mano annualmente su qualcosa come un miliardo di euro.

 

© Social Channel

Tags: ,