Madonnina piange sangue

redazione 11 luglio 2015

20150710 cjjgat4ucaaafkr Madonnina piange sangue
Ad Auditore, paesino delle marche in provincia di Pesaro, una madonnina in gesso situata in una celletta nel centro del paese pare piangere sangue. Scherzo di cattivo gusto, o miracolo? Da un paio di giorni, il volto della statua è segnato da misteriosi rivoli rossi. Dalle indagini, i medici di Ancona hanno confermato che si tratti di sangue, anche se non è chiaro se sia di orgine umana o animale. La diocesi di Rimini frena gli entusiasmi, in attesa di tutte le verifiche del caso. Essendo la madonnina una proprietà privata appartenente da oltre 30 anni ad una famiglia del posto, si è escluso lo spostamento della stessa per essere soggetta ad esame. Da mercoledì pomeriggio, a Rimini è iniziato un vero e proprio pellegrinaggio verso il presunto luogo del miracolo. I credenti giustificano le “lacrime” della madonnina con la recente morte di una paesana che si era a lungo presa cura della celletta.