Loris, Veronica dal carcere: “Alla fine mio marito mi crederà”

redazione 11 marzo 2015

Loris1 Loris, Veronica dal carcere: Alla fine mio marito mi crederà

 

All’incidente probatorio oggi, in tribunale a Ragusa c’erano tutti. C’era l’avvocato Francesco Villardita, per Veronica Panarello, l’avvocato Giorgio Assenza, per Orazio Fidone, il “cacciatore” che trovò il cadavere del bambino e che è indagato.

 

Secondo la procura, i filmati accuserebbero Veronica Panarello di aver ucciso il figlio Loris nel novembre scorso. L’avvocato del padre del piccolo Loris, precisa che il marito di Veronica è sempre intenzionato a non voler vedere la moglie:

“David Stival ha visto cose che sono in contrasto con le affermazioni della Panarello”.

 

L’avvocato della Panarello, rammenta sempre che mamma Veronica “non è l’unica indagata” e la procura sta continuando le indagini. Nel contempo, lei dal carcere afferma:

“Alla fine mio marito mi crederà”.

 

© Social Channel

Tags: , , , , ,