Lo SPREAD sono io!

redazione 11 dicembre 2012

COVER SPREAD 300 Lo SPREAD sono io!

I bambini hanno della caratteristiche precise che li rendono speciali: queste piccole creature sorridenti e allegre sono note per la loro innocenza, ma anche per essere particolarmente svegli e avere una predisposizione ad un veloce apprendimento.

UN SOPRANNOME… ORIGINALE – Ognuno di noi tra gli amici viene chiamato con un nomignolo o un soprannome: è normale quando si ha un nome molto lungo, oppure quando c’è una caratteristica in noi predominante, o ancora quando è una situazione ad averci fissato nella mente di chi ci sta accanto. È successa la stessa cosa ad un bambino parecchio famoso, il nipote di Mario Monti che, intervistato ad Uno Mattina, ha sorriso sulle vicende scolastiche del piccolo: “Mio nipote era a casa nel pomeriggio e ha visto al telegiornale che si parlava di spread. E ha detto ‘mamma, ma spread sono io!’”.

QUESTIONE DI EREDITÀ – Monelli i compagni d’asilo del nipote di Monti, che durante i giochi e le corse in cortile, inseguono il piccolo urlando “spread”. Di sicuro può vantare un soprannome che nessun’altro ha. Anche Monti sorride e, riflettendo sul parallelismo politico, ammette che “Le colpe dei nonni ricadono sui nipoti”. Voi riuscite ad immaginarvi questo cucciolo di uomo che guardando il tg dice alla mamma di essere lui spread?! Forse si starà già immaginando di essere un eroe con poteri straordinari…

Tags: , , ,