Livorno, 18 arresti per latte in polvere: spunta un medico livornese e uno di Piombino

redazione 21 novembre 2014

 Livorno, 18 arresti per latte in polvere: spunta un medico livornese e uno di Piombino

 

I Carabinieri dei NAS e dell’Arma territoriale, stanno provvedendo all’esecuzione di 18 ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di 12 pediatri, tra cui 2 primari, 5 informatori scientifici e un dirigente d’azienda di alimenti per bambini.

 

Durante la conferenza stampa presso il comando provinciale dei Carabinieri di Pisa si apprende che tra le 18 ordinanze di custodia cautelare spunta il nome di un medico livornese e un medico di Piombino. Ben otto i professionisti invece di Pisa, un primario di Empoli e uno di La Spezia. Il blitz dei Nas ha interessato anche la provincia di Pisa con la la Valdera e la zona volterrana, dove sono stati arrestati sette medici con perquisizioni eseguite a Cascina, Ponsacco, Capannoli, Peccioli e Volterra.

 

Sono tutti accusati di aver indotto le madri a usare latte artificiale di affermate ditte anziché del loro latte materno. In aggiunta, i militari hanno eseguito 26 perquisizioni in Toscana, Lombardia, Marche e Liguria.

 

© Social Channel

Tags: , ,