l’Iva sale al 22%: che cosa aumenta?

redazione 1 ottobre 2013

IVAAAA lIva sale al 22%: che cosa aumenta?

E’ scattato l’aumento dell’Iva, la tassa che fa tremare l’Italia e soprattutto gli italiani: da oggi si passa dal 21 al 22%. Davanti a questo aumento, andiamo a scoprire insieme quali saranno gli effetti sui prodotti!
Per prima cosa va ad alzarsi il prezzo raccomandato dei carburanti, anche se l’effetto dovrebbe non essere immediato: sale di 1,5 centesimi al litro la benzina, 1,4 il diesel, 0,7 il Gpl. Tra gli altri prodotti, l’aliquota al 22% sara’ applicata per l’abbigliamento, gli elettrodomestici, i giocattoli, le calzature, l’arredamento, i gioielli e tutti quei servizi dei liberi professionisti (parrucchieri ed estetiste compresi!)

Il settore alimentare non subisce variazioni, fatta eccezione per vino e alcolici il cui rincaro e’ pari al 7% (una bottiglia di vino va da 6,90 a 7,40 euro!): resta al 4% per pane, pasta, riso, latte e formaggi e farina. Discorso simile per occhiali, libri e giornali, mentre l’Iva agevolata al 10% si applica per carni, pesce, dolciumi, prodotti a base di cereali, alimenti per bambini, caffe’, cioccolato e te’. Giu’le mani anche dalle tariffe che riguardano le forniture di acqua, luce, gas, medicinali, i rifiuti, il cinema e i teatri, i ristoranti e gli alberghi.

E noi paghiamo!

Tags: , , ,