L’imbarazzante segreto di HORATIO NELSON

redazione 12 dicembre 2012

COVER NELSON 300 Limbarazzante segreto di HORATIO NELSON

A chi non è capitato, prendendo il traghetto o viaggiando sulla barca di amici, di soffrire di mal di mare?! Ora ci sono molti rimedi per combattere questo disturbo molto comune, sia con medicinali specifici, sia con i famosi braccialetti dotati di piccole sfere da tenere al polso.

PROFESSIONE AMMIRAGLIO – In passato però, il mal di mare era sicuramente un grosso problema, soprattutto se di mestiere si faceva… l’ammiraglio! È il caso del più famoso tra tutti, Lord Horatio Nelson! Sì, proprio lui, l’incubo di Napoleone, il lupo di mare per eccelenza, passava le sue giornate a vomitare fuori bordo con la faccia verde e lo stomaco rivoltato. No, non è uno scherzo! C’è infatti un documento storico che attesta la veridicità del suo malessere, in questi giorni in mostra al Museo di Tunbridge Wells.

LA TESTIMONIANZA – È lo stesso Nelson a confessare il suo “piccolo” problema: nell’ottobre del 1804 inviò all’allora Ministro della Guerra e delle Colonie, Conte di Camden, una lettera in cui cercava di consolarlo per la decisione del nipote 16enne di abbandonare la carriera in marina proprio a causa del mal di mare. Nelson si confessa a cuore aperto: “Io sto male ogni volta che il vento soffia forte e continuo. Solo il mio amore per questa professione mi tiene legato ancora al mare”. La missiva è stata mandata giusto un anno  prima della celebre battaglia di Trafalgar, scontro navale che è passato alla storia come la più grande vittoria di Nelson, ma che lo condusse anche alla morte. Insomma, tutta la vita trascorsa su una nave – dove, si sa, ci sono solo marinai e niente donne perchè portano sfortuna – a vomitare dalla mattina alla sera e, giusto per fare qualcosa di diverso, prenderle e darle dai nemici fino a giocarsi la pelle. Un’esistenza invidiabile!

Tags: , , , ,