L’attore Robin Williams morto suicida: soffriva di depressione

redazione 12 agosto 2014

will Lattore Robin Williams morto suicida: soffriva di depressione

Robin Williams, 63 anni, è stato trovato morto nella sua abitazione di Tiburon, in California: secondo le prime informazioni, che dovranno però essere confermate dall’autopsia, si tratterebbe di suicidio.
Era stato l’alcool a metterlo in ginocchio, una dipendenza che lo aveva già portato negli ultimi anni a recarsi in un centro di disintossicazione, proprio come accadde lo scorso luglio, nel Minnesota.

Era un uomo sorridente e pronto a farci sempre divertire, anche se in cuor suo nascondeva una profonda depressione dalla quale non si è mai liberato. A dare l’annuncio della sua morte è stata la moglie Susan Schneider:

“Questa mattina ho perso mio marito e il mio migliore amico mentre il mondo ha perso uno dei suoi artisti più amati e una persona meravigliosa. Ho il cuore spezzato”.

E oggi, Hollywood e il mondo intero piangono per la scomparsa di un attore straordinario, di un uomo che ha saputo lasciare un segno nelle nostre vite.
Ciao Robin…

 

© Social Channel

Tags: