La showgirl sarda debutta come designer e presenta la capsule calibro 12. Poi si dice a favore per le armi come strumento di difesa.

redazione 21 marzo 2013

La nostra Bettina è implacabile! Quando poi sentimentalmente parlando è libera come un fringuello, Elisabetta Canalis è un vero è proprio vulcano. Adesso è persino diventata imprenditrice.

IRRESISTIBILMENTE ELI - Vedete malpensanti, Bettina non è solo una macchina pubblica foto sexy. Be’ certo quella è un attività che probabilmente le impiega una 10 di ore al giorno, ma non è l’unica! Fra una foto in bicicletta a gambe aperte e una mentre perde il costume in spiaggia Eli è riuscita a trovare il tempo di creare una collezione di gioielli.

UNA NUOVA ESPERIENZA – First People First, marchio di gioielleria artigianale nato dall’incontro di Arianna Alessi con Beppe Callegari, ha presentato in Rinascente a Milano la prima collezione in partnership con una celebrity, già, proprio la nostra irriducibile Elisabetta! Il ricavato delle vendite verrà poi devoluto alla Only The Brave Foundation di Renzo Russo, fondazione a scopo benefico per il sostegno delle persone bisognose nell’Africa subsahariana.

Un gesto nobile ed inaspettato (e chi lo sapeva che la Canalis sapesse disegnare gioielli?!) e che sceglie come concept un oggetto molto interessante… La capsule di chiama Calibro 12 ed è ispirata proprio alla pistola e a tutte le sue componenti. Il concetto è l’arma come oggetto privato della sua reale funzionalità, tant’è che il motto è proprio “The only way to use it- L’unico modo per portarla”, peccato però che su questo punto Bettina abbia le idee non proprio così chiare. Nell’intervista riportata su style.it, alla domanda: “L’idea della pistola è nata anche dalla tua esperienza statunitense? Hai vissuto negli States, e sappiamo quanto la polemica sulla detenzione e l’uso delle armi, in quel paese, sia viva, visti anche i frequenti fatti di cronaca…” la Canalis risponde: “Quello che è successo negli Stati Uniti, anche recentemente, è orribile. Credo che da quando esistono le pistole esistano fatti tragici. Ma credo anche che, oltre ad essere uno strumento offensivo, le armi possano anche essere uno strumento di difesa e di inibizione nei confronti di chi voglia farti del male”… Ma come difesa personale?! Ma non era da usare solo come gioiello? Bettina, Bettina, speriamo solo che tu non decida di comprartene una!

Tags: , , , , , , , , ,