La “pista messicana” su ANGELA CELENTANO è plausibile

redazione 8 novembre 2012

compa La pista messicana su ANGELA CELENTANO è plausibile

Una storia che da anni tiene col fiato sospeso tutta l’Italia, quella della sparizione – 16 anni fa – della piccola Angela Celentano dal Monte Faito e che, adesso, sembrerebbe aver raggiunto una svolta significativa.  Oggi, presso la Procura di Torre Annunziata si svolgerà un incontro, fortemente voluto dal legale della famiglia Celentano, reputato necessario per fare il punto sugli sviluppi recenti della situazione, la cosiddetta “pista messicana”, apertasi dopo che dal Messico arrivò una misteriosa mail firmata da una ragazza che disse di chiamarsi Celeste e di essere in realtà Angela! Anche se ad oggi le incongruenze  nelle dichiarazioni fornite agli inquirenti dalla famiglia messicana (dalla cui abitazione è partita la mail) sono svariate, i genitori di Angela si dichiarano fiduciosi.

PARLA MAMMA MARIA –  ”Angela è viva. Il fatto che ci sia qualche elemento di contabilità per noi è importantissimo, c’é una somiglianza incredibile con Angela e con i tratti somatici della nostra famiglia, per noi è importante e per gli investigatori ancora di più. E’ una mia convinzione, spero di non sbagliare“.

FOTO COMPATIBILI – Luigi Ferradino, avvocato dei Celentano spiega: ”C’é qualche elemento di compatibilità non è una foto ritoccata, questo è certo. E’ la foto di una persona che esiste. Se sia Angela? Non si sa, è presto per saperlo”. Ci sono altre foto che sono all’attenzione degli investigatori ma in questo momento non sono rilevanti. Il fatto che ci siano elementi di compatibilità, sta spingendo gli investigatori ad andare avanti, sono convinti che c’é qualcosa di importante“.

Tags: ,