La deposizione di Parolisi: “La tradivo, ma amavo Melania”

redazione 27 settembre 2013

rea top La deposizione di Parolisi: La tradivo, ma amavo Melania

Continua a dichiararsi innocente, non e’ stato lui a uccidere Melania Rea: secondo quanto racconta il fratello della vittima, Michele, uscendo dal Tribunale de L’Aquila, Salvatore Parolisi continua ad allontanare le accuse a suo carico. Proprio a L’Aquila si sta tenendo la seconda udienza del processo d’appello a Parolisi, condannato in primo grado per l’omicidio della moglie. Dopo due anni, l’ex caporalmaggiore ha rivolto il suo sguardo alla famiglia Rea per pronunciare la sua innocenza; Michele Rea spiega:

“Nella sua deposizione Parolisi ha ribadito la sua innocenza. Riguardo a Melania, ha detto che le voleva bene, anche se la tradiva. Per la prima volta ha indirizzato il suo sguardo verso di noi. Il tutto per ringraziarci del fatto che noi facciamo tutto per la bambina. Delle bugie e dei trans non si e’ parlato per niente, Parolisi ha parlato cinque minuti. Per me lui rappresenta il nulla, non mi fa ne’ caldo ne’ freddo, mi dispiace solo per quella povera bambina che comunque un giorno dovra’ sapere e mi dispiace anche per Melania che ha avuto a che fare con questa persona”

In aula, ad ascoltare le dichiarazioni di Parolisi, vi era anche il padre della povera vittima.

FOTOGALLERY: Melania Rea

Tags: , , , ,