La cantante salentina infiamma la città dei fiori. “Per Elisa” un duetto tanto difficile quanto meraviglioso

redazione 15 febbraio 2013

Gli occhi degli italiani si sono persi lungo il vestito sinuoso di Bar Refaeli, ma la “più bionda” di Sanremo 2013 è un’altra. Attesa più di qualsiasi ospite internazionale Emma è l’indiscussa regina dell’Ariston.

 La cantante salentina infiamma la città dei fiori. Per Elisa un duetto tanto difficile quanto meraviglioso

… È NELL’ARIA - Per gli assolati vicoli della città ligure l’aria è cambiata, c’è elettricità. Gruppi di fan cantano per le strade i suoi successi, tutti parlano di lei, le voci scandiscono un ritmo, il nuovo ritmo di Sanremo, il suono di Emma Marrone.

emma2013disco jpg default 1 La cantante salentina infiamma la città dei fiori. Per Elisa un duetto tanto difficile quanto meraviglioso

OVUNQUE LEI - Continui gli avvistamenti bufala, ma d’altronde quando si ha in testa solo una cosa non si può fare a meno di vederla in tutto quello che ci circonda. Persino anche quando la stessa Emma scrive su Facebook di essere in viaggio, ci si trova lo stesso a scambiarla per quella sagoma alla finestra dell’Hotel Globo. Ma sta sera lei sarà lì e non sarà una svista…

emma La cantante salentina infiamma la città dei fiori. Per Elisa un duetto tanto difficile quanto meraviglioso

LA PERFORMANCE - Un duetto difficile quello con Annalisa Scarrone. La canzone scelta è Per Elisa, piccolo capolavoro che nel 1981 fece vincere ad Alice il Festival. La cantante in gara era consapevole della complessità di portare in scena un pezzo così difficile ed importante, ed è proprio per questo che Annalisa ha scelto Emma “Lei saprà conferire all’esibizione quel tocco grintoso che la renderà speciale, – dichiara la Scarrone- con tutto il rispetto per Alice che la interpretò magistralmente”.

annalisa sanremo2 586x497 La cantante salentina infiamma la città dei fiori. Per Elisa un duetto tanto difficile quanto meraviglioso

 

Tags: , , , , , , , , , ,