Katainen, l’Ue sostiene le riforme “ambiziose” dell’Italia: “Ora manca l’ok del Parlamento”

redazione 29 ottobre 2014

Jyrki Katainen1 Katainen, lUe sostiene le riforme ambiziose dellItalia: Ora manca lok del Parlamento

 

Torna a prendere parola Jyrki Katainen, commissario Ue agli Affari economici, che in conferenza stampa sottolinea l’agenda “ambiziosa” delle riforme italiane, una scelta che la stessa Commissione europea sostiene poiché considerata fondamentale e necessaria. Ma ora, dopo le parole e le promesse, servono i fatti:

“L’Italia ha in programma riforme radicali, ma ora si tratta di vedere se tutte le riforme strutturali annunciate dal governo verranno effettivamente attuate. Ora bisogna vedere se questi buoni piani saranno approvati da entrambe le Camere del Parlamento e attuati”.

Katainen ha spiegato che la scelta di Bruxelles di non chiedere formalmente modifiche alle leggi di stabilità di alcuni paesi, tra i quali Italia e Francia, non pregiudica in alcun modo il risultato finale dell’analisi che verrà fatta entro la fine del mese di novembre.

“Non può essere escluso che potranno essere adottate decisioni sotto procedura per deficit eccessivo per qualche stato membro”.

 

© Social Channel

Tags: ,