JUVENTUS-ATALANTA 2-1: quando Pirlo sale in cattedra…

redazione 21 febbraio 2015

juve2 JUVENTUS ATALANTA 2 1: quando Pirlo sale in cattedra...

 

Dopo aver lasciato per strada due punti molto importanti, la Juventus si ritrova e soprattutto ritrova un’ottima prestazione corale che viene messa in mostra durante l’anticipo della ventiquattresima giornata di Serie A.

 

Allo Stadium, i bianconeri hanno superato 2-1 l’Atalanta portandosi momentaneamente a +10 in classifica sulla Roma, che oggi dovrà dare prova di carattere: i bianconeri vanno in vantaggio al 25′ con un colpo di testa di Migliaccio, ma vengono subito raggiunti al 39′ da un tocco in mischia di Llorente.

 

Ma il vero fenomeno è un “vecchietto”, un certo Andrea Pirlo che esalta lo Stadium al 45′ quando con un destro all’incrocio da trenta metri mette in rete un pallone che se non è d’oro poco ci manca.

 

JUVENTUS-ATALANTA 2-1
Juventus (4-3-1-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini, Padoin; Marchisio, Pirlo, Pogba (20′ st Lichtsteiner); Pereyra; Tevez (44′ st Coman), Llorente (29′ st Morata).
Allenatore: Allegri.

 

Atalanta (4-4-1-1): Sportiello; Scaloni, Bellini, A. Masiello, Dramé; Zappacosta (6′ st D’Alessandro), Cigarini, Baselli (37′ st Gomez), Migliaccio; Emanuelson; Denis (25′ st Boakye).
Allenatore: Colantuono.

 

© Social Channel

Tags: , ,