Due italiani uccisi in riserva dello Zimbabwe

redazione 14 marzo 2016

zimbabwe Due italiani uccisi in riserva dello ZimbabweIn Zimbabwe sono stati uccisi due italiani, padre e figlio del Veneto, scambiati per bracconieri in una riserva. Claudio Chiarelli e Massimiliano Chiarelli, il padre nato nel 1950 e il figlio nel 1987, sono rimasti uccisi ieri pomeriggio nella riserva di Mana Pools, in Zimbabwe, mentre partecipavano ad un’operazione anti-bracconaggio.

A sparare uomini del personale. La Farnesina attende dalle autorità locali notizie più precise sull’identità delle due vittime. Si attende la chiusura delle indagini.

ChiarelliClaudio Facebook  Due italiani uccisi in riserva dello Zimbabwe

 

Tags: , , ,