Isis, “spose jihad” si uniscono in Siria e Iraq

redazione 26 febbraio 2015

isis7 Isis, spose jihad si uniscono in Siria e Iraq

 

In Australia, il ministro degli esteri Julie Bishop ha riportato in Parlamento che una 40ina di giovani donne australiane, le denominate “spose jihad”,  si sono condotte clandestinamente in Iraq e in Siria per unirsi ai gruppi jihadisti terroristici, precisando:

“Un numero crescente di giovani donne si unisce all’Isis, nonostante vengano usate come schiave del sesso e in alcuni casi come kamikaze. Raggiungono i mariti combattenti stranieri e cercano di trovare un partner.”

 

La Bishop ha raccomandato le famiglie ad aiutare a impedire che le figlie vengano “radicalizzate”:

“È probabile che i familiari e gli amici siano i primi a notare cambiamenti in giovani che si stanno radicalizzando. Devono cercare di comunicare con loro prima che sia troppo tardi”.

 

© Social Channel

Tags: , , ,