Isis shock, la denuncia Onu: “Bimbi iracheni crocifissi e sepolti vivi”

redazione 5 febbraio 2015

isis10 Isis shock, la denuncia Onu: Bimbi iracheni crocifissi e sepolti vivi

 

Le torture più terribili, con bambini iracheni rapiti dai militanti dell’Isis per essere poi rivenduti come schiavi del sesso: e come se non bastasse subiscono le più terribili barbarie, venendo uccisi con crocifissione o sepolti vivi.

 

E’ la denuncia messa in luce in un rapporto del Comitato delle Nazioni Unite sui Diritti dell’Infanzia. Questi ragazzi hanno meno di 18 anni, sono addestrati a combattere o vengono uilizzati come kamikaze e addirittura scudi umani per proteggere le strutture dei terroristi contro gli attacchi aerei americani.

 

Come viene spiegato nel rapporto, le vittime sono prevalentemente bambini yazidi o cristiani, ma anche sciiti e sunniti. Vi sarebbero inoltre alcuni video che testimoniano l’uso di bambino con problemi mentali come kamikaze.

 

© Social Channel

Tags: , ,