Isis: distrugge monastero a Palmira e sequestra cristiani

redazione 21 agosto 2015

palmira Isis: distrugge monastero a Palmira e sequestra cristianiMilitanti dell’Isis hanno distrutto un monastero a Qaryatayn, localita’ strategica della Siria, sulla strada che porta da Palmira verso la regione montagnosa del Qalamun, nella provincia di Damasco, al confine con il Libano. Lo ha riferito l’Osservatorio Human Rights in Siria.
Decine di cristiani rapiti sono inoltre stati trasferiti dai militanti in una delle roccaforti di Isis, nel regione nord orientale della Siria. Per riprendere la zona di Qaryatayn, dove si trovano i piu’ importanti giacimenti di gas del Paese e che dall’inizio di agosto e’ nelle mani di Isis, l’esercito siriano ha tentato una controffensiva su larga scala ma senza successo. I militanti dello stato islamico rapirono 230 persone, comprese molte famiglie cristiane, quendo conquistarono Qaryatayn.

Tags: ,