Inzaghi fa il mea culpa, ma Abate lo difende: “Grande uomo, è colpa nostra”

redazione 3 novembre 2014

inzaghi Inzaghi fa il mea culpa, ma Abate lo difende: Grande uomo, è colpa nostra

 

E’ amareggiato per la sconfitta, è deluso per non aver saputo trovare la chiave giusta non solo per vincere la gara contro il Palermo, ma soprattutto per riuscire a comunicare con i suoi. Filippo Inzaghi ha parlato ai microfoni di Sky Sport per analizzare la brutta sconfitta dei rossoneri a San Siro:

“Ieri avevo detto che il Palermo era una squadra difficile da affrontare. Non siamo stati nemmeno fortunati in avvio, ma poi loro sono riusciti ad avere la meglio e gli va dato merito. Faccio mea culpa, sono il primo responsabile della sconfitta, guarderò la partita con calma. I miei calciatori stanno dando tutto, so che il lavoro pagherà. Abbiamo fatto un passo indietro rispetto a dove eravamo arrivati, questo mi dispiace”.

A difendere l’allenatore è invece Ignazio Abate che senza giri di parole ma con grande schiettezza analizza la caduta del Milan:

“Dobbiamo ritrovare cattiveria e umiltà. Le responsabilità sono della squadra, Inzaghi è un grande uomo e ci mette sempre la faccia, ma dobbiamo capire dove abbiamo sbagliato. Abbiamo sbagliato l’approccio”

 

© Social Channel

Tags: ,