I vescovi di Papa Francesco presi dalla Chiesa di strada

redazione 27 ottobre 2015

Papa Francesco  I vescovi di Papa Francesco presi dalla Chiesa di strada

Il Papa ha scelto il vescovo ausiliare di Roma Matteo Maria Zuppi per guidare la Diocesi di Bologna, e l’ex vescovo di Modica, Corrado Lorefice per l’Arcidiocesi di Palermo. I predecessori, i cardinali Caffarra e Romeo, lasciano per raggiunti limiti di età: entrambi a 77 anni. Lorefice, 53 anni, era finora parroco a Modica (Ragusa) e vicario episcopale per la pastorale della diocesi di Noto. Zuppi, 60 anni, assistente ecclesiastico della Comunità di Sant’Egidio, era vescovo ausiliare per il settore centro della diocesi di Roma. Entrambe le nomine rappresentano il segno di un nuovo corso impresso da papa Francesco nelle designazioni per le sedi vescovili: sono legati entrambi dalla radicata attenzione verso gli ultimi e dall’atteggiamento caro a Bergoglio di pastori di una “Chiesa povera e per i poveri”. Don Lorefice, attivo contro le mentalità e i comportamenti mafiosi nella sua terra. Del romano Zuppi, 60enne volto storico di Sant’Egidio di cui è assistente ecclesiastico generale dal 2000 è nota l’instancabile attività in favore dei più poveri, degli immigrati, dei rom.

Tags: , , , ,