“I am Anna Magnani”, l’omaggio a 40 anni dalla morte

redazione 23 settembre 2013

magnani I am Anna Magnani, lomaggio a 40 anni dalla morte

Roma non poteva non celebrare la piu’ grande attrice italiana di tutti i tempi, quella donna che ha saputo diventare una delle figure dominanti del cinema del XX secolo: Anna Magnani. Il compito di omaggiare questa straordinaria creatura, 40 anni dopo la sua morte, e’ stato affidato all’artista campano Biodpi, nome d’arte di Fabio Della Ratta che dal 2000 lavora come graphic designer. Dieci anni fa arrivo’ la sua prima grande idea shock: diede alla luce “Lisa fetish”, opera in cui la Monna Lisa veniva trasformata a tutti fli effetti in una mistress. Con ironia e quella sua capacita’ di sconvolgere, Biodpi riesce a suscitare grande interesse e curiosita’ nei passanti, reinterpretando i messaggi piu’ importanti della cultura internazionale.

Il suo progetto sulla vita e sul grande successo dell’attrice romana e simbolo della romanita’ nel mondo non poteva non catturare l’attenzione del pubblico. Colori, grande cura dei dettagli e uno studio profondo, attendo: niente e’ lasciato al caso, lo si legge nelle sue immagini, nei suoi disegni che sembrano prendere vita.
La mostra continuera’ fino al 31 maggio 2013, presso l’ex Lanificio Luciani di Roma, uno spazio che e’ diventato un laboratorio creativo per eccellenza. Il luogo perfetto per accogliere Biodpi e soprattutto Anna Magnani.

 

Foto: lalumierephoto.it
anna1 I am Anna Magnani, lomaggio a 40 anni dalla morte

anna2 I am Anna Magnani, lomaggio a 40 anni dalla morte

anna3 I am Anna Magnani, lomaggio a 40 anni dalla morte

Tags: , , , , , ,