Hell FACTOR per ELIO: a casa YENDRY e NICE

redazione 16 novembre 2012

Ieri sera X Factor si è trasformato in un bagno di sangue. In particolare per Elio che, zitto zitto e quatto quatto, si stava avviando verso le puntate più calde con ancora la squadra al completo. Purtroppo però per la squadra delle under 24 questa sesta puntata ha sconvolto radicalmente la situazione.

LE PERFORMANCE - Ieri sera le esibizioni si sono rivelate essere la causa fondamentale delle nomination (come è giusto che sia, ma spesso, si sa, le simpatie la fanno da padrona) e le tre meno valide sono finite senza pietà in ballottaggio. Yendry, Nice e Daniele si sono trovati così appesi a un filo.

VALUTAZIONI - Niente infamie e niente lodi per Yendry con Tightrope di Janelle Monae feat Big Boi, gradevole, ma dimenticabile; primo vero flop per Nice con Starlight dei Muse, totalmente fuori dalle sue corde; scelta sbagliata anche per la Ventura che con Skyfall di Adele ha atterrato in suo cavallo di battaglia Daniele.

BYE BYE - Dopo l‘eliminazione da parte del pubblico di Yendry, che già da qualche tempo si era avvicinata all’uscita, è stata la volta di Nice, mandata fuori tramite il meccanismo tilt (lasciando in gara Daniele) a cui ci si affida quando i voti dei giudici sono in totale parità. Forse le cose dovevano andare proprio così, ma quel che è certo è che ieri sera X Factor ha perso una delle sue colonne portanti di questa edizione, Nice. Ora per il talent ci sarà un po’ meno colore.

P.S. - Debora Villa ed Alessandro Scampaolo sono i vincitori di Pechino Express! Ah, non ve ne frega niente… In effetti con il live contemporaneo di X Factor il programma di Rai 2 non ha avuto molto seguito. Un vero peccato. Emanuele Filiberto nelle vesti di conduttore, in fondo, non era poi così male…

Tags: , , , , , ,