Grida “Allah Akbar”: ucciso a Parigi

redazione 7 gennaio 2016

parigi commissariato Grida Allah Akbar: ucciso a Parigi

Paura a Parigi nel giorno del primo anniversario della strage a Charlie Hebdo. Un uomo, con una finta cintura esplosiva, ha tentato di fare irruzione in un commissariato di Barbès del diciottesimo arrondissement, non lontano da Montmartre e dalla basilica del Sacro Cuore, nel nord della capitale francese. L’aggressore, un marocchino di 20 anni con precedenti per furto nel 2013 a Sainte-Maxime nel Var, avrebbe anche tentato di accoltellare alcuni agenti prima di essere ucciso. Si chiamava Sallah Ali, senza fissa dimora, nato a Casablanca nel 1995. Gli investigatori lo hanno identificato grazie alle impronte digitali

Tags: , , , , ,