Grecia, traghetto: Lista passeggeri falsa, mancano 4 camionisti italiani

redazione 30 dicembre 2014

nave Grecia, traghetto: Lista passeggeri falsa, mancano 4 camionisti italiani

 

Sono indagati per naufragio colposo per omicidio plurimo colposo e lesioni colpose, il comandante Argilio Giacomazzi e l’armatore  Carlo Visentini, del traghetto Norman Atlantic, incendiatosi domenica all’alba al largo dell’Albania, partito da Patrasso e diretto ad Ancona. Lo si apprende da fonti giudiziarie di Bari. Gli inquirenti hanno ascoltato una 40ina di persone, testimoni del naufragio, passeggeri e membri di equipaggio. La nave è stata posta sotto sequestro per accertare con approfondimenti tecnici,  dinamiche dei fatti, cause e le modalità di propagazione dell’incendio.

 

Dieci i morti e 427 le persone salvate il bilancio ma è ancora giallo sui restanti dispersi, 38 secondo la Grecia. La lista dei passeggeri ufficiale è risultata però falsa. Mancanti all’appello pure 4 camionisti italiani, 1 messinese e 3 napoletani.

 

L’autotrasportatore messinese, Giuseppe Mancuso di 57 anni, aveva chiamato casa lunedì, avvertendo dell’incendio a bordo della nave, poi non c’è stato più alcun contatto. Dalle ultime notizie sembra che Mancuso potrebbe essere nel gruppo di persone fatte salire a bordo di mercantili per essere portati in salvo. Notizia però non ancora certa.

 

Non si hanno ancora notizie degli altri 3 camionisti napoletani. Gli inquirenti hanno chiamato i parenti di questi ultimi perché si teme che possano essere tra le 10 salme recuperate e non ancora riconosciute.

 

© Social Channel

Tags: , , ,