Giovani e Crisi, L’intervista al giovane designer Nicolò Della Corte

redazione 7 ottobre 2014

nicolò Giovani e Crisi, Lintervista al giovane designer Nicolò Della Corte

Il rilancio della moda italiana e più in generale del Made in Italy passa attraverso le nuove leve, le giovani “proposte” per dirla con termini sanremesi. Per questo vogliamo dare spazio a uno dei più promettenti designer dei nostri tempi, il giovane Nicolò Della Corte. Frequenta il liceo artistico, poi un’accademia di disegno di moda e gioielli a Caserta: inizia a lavorare nel settore e dopo poco decide di mettersi in proprio e creare una sua personalissima linea di gioielli.

 

“Il target a cui mi rivolgo è prevalentemente giovane, ma l’obiettivo è quello di creare collezioni più classiche per poter abbracciare un bacino più ampio, rivolgendomi anche a un pubblico più adulto”.

Si ispira ai classici dei classici, ai grandi del settore come Bulgari e Cartier, che sono i suoi punti di riferimento assoluti, poiché realizzano linee che sono vicine a lui, al suo stile. Utilizza materiali nobili come l’argento, i cristalli, le pietre colorate e li mixa con prodotti considerati “meno nobili” e più semplici come per esempio l’acciaio. La sua linea, vicina al lancio, si basa proprio sul mix perfetto di classicità, semplicità e cura per i dettagli.

“Tra i miei prossimi progetti vi è anche l’intenzione di aprire un mio sito di e-commerce, nel quale andrò a mostrare chi sono, che cosa creo, mostrando anche quello che vorrei fare”.

In un periodo di crisi, il messaggio di Nicolò appare come un esempio alle generazioni più giovani:

“Io ho cercato di utilizzare quello che sapevo fare, quindi il disegno, per cercare di rimboccarmi le maniche e trasformare la mia passione in un lavoro”.

E lui, sta lavorando duramente per riuscirci.

 

© Social Channel

Tags: ,