E’ il giorno più triste dell’anno: che cos’è il “blue monday”?

redazione 19 gennaio 2015

disperazione E il giorno più triste dellanno: che cosè il blue monday?

 

Da questa mattina vi sarà capitato di parlare con amici, colleghi, conoscenti e sentirli parlare di questo “Blue monday“. Vi siete chiesti che cosa significhi tutto questo? Semplice: oggi, il 19 gennaio, è il giorno più triste dell’anno. Secondo la tradizione inglese il terzo lunedì di gennaio rappresenta proprio il terribile “blue monday”, giornata deprimente che nasce da un mix di condizioni metereologiche sfavorevoli, i festeggiamenti natalizi alle spalle, i sensi di colpa per aver speso troppo e il lavoro che è ripreso nella sua regolarità.

 

Dietro a tale tradizione vi sarebbe un’equazione matematica messa a punto più di 10 anni fa da uno psicologo inglese, Cliff Arnall. Ma se esiste il giorno più triste, vi è anche il giorno più felice dell’anno: secondo un gruppo di analisti della Gran Bretagna infatti tale giorno cade intorno al solstizio d’estate, tra il 21 e il 24 di giugno.
Non ci resta che aspettare.

 

© Social Channel

Tags: