Giappone, ancora fiato sospeso per la sorte dei 2 ostaggi

redazione 24 gennaio 2015

Isis ostaggi giapponesi Giappone, ancora fiato sospeso per la sorte dei 2 ostaggi

 

Dopo essere scaduto l’ultimatum per il pagamento del riscatto di 200 milioni di dollari intorno alle ore 06,50 di ieri mattina, ultimatum che non è stato pagato, il governo giapponese non ha ricevuto alcuna notizia in merito alla sorte dei 2 ostaggi in mano all’Isis.

 

Le autorità  di Tokyo hanno fatto sapere che continueranno a lavorare, “facendo ogni sforzo”, per la liberazione del giornalista 47enne, Kenji Goto e del contractor di 42 anni, Haruna Yukawa e non molleranno “fino alla fine”.

 

Drammatico l’appello della madre di Goto:

“Voleva salvare i bambini nelle zone di guerra“.

 

© Social Channel

Tags: , ,