Gianna Nannini finisce nei guai: “Ha sottratto al fisco 3,7 milioni di euro”

redazione 5 aprile 2014

nannini Gianna Nannini finisce nei guai: Ha sottratto al fisco 3,7 milioni di euro

Sequestrate la villa, le scuderie, i magazzini e l’autorimessa: Gianna Nannini è stata privata di tutto ciò da parte dei militari della Guardia di Finanza, nell’ambito di un’inchiesta che va a ipotizzare un’evasione fiscale della cantante toscana pari a quasi 4 milioni di euro. La notizia shock viene riportata dal “Corriere della sera”: pare che la rocker abbia evaso (tra il 2007 e il 2012) negli anni interponendo alla società Gng Musica srl (di sua proprietà) e alle case discografiche Sony e Universal, una società di diritto irlandese (la Bad&Worth Limited) e una olandese (la Z-Music Enterprise B.V.).

In questo modo, lo scopo primario e unico era quello di sottrarre al fisco italiano le royalties dei dischi e dei concerti live in modo da delocalizzarle in quei territori esteri in cui la tassazione è di gran lunga favorevole.
Si ipotizza che grazie ai soldi dell’evasione fiscale la Nannini avrebbe acquistato un appartamento a Londra, nel quartiere considerato zona vip di South Kensington.

 

© OBBLIGO DI CITARE LA FONTE

Tags: , , ,