FRANCESCO TOTTI sfregiato

redazione 29 novembre 2012

totti FRANCESCO TOTTI sfregiato

Non c’è limite alla noncuranza di alcuni soggetti: il nostro Paese è famoso per le sue opere d’arte che si possono trovare un po’ dappertutto. Dovremmo essere fieri del nostro patrimonio artistico e mostrare rispetto per questa nostra ricchezza. Eppure c’è ancora qualcuno che danneggia tali bellezze.

CAPITANO, OH MIO CAPITANO! – Lo sfregio si è consumato a Roma, precisamente nel Rione Monti: qui potevamo ammirare lo storico murales che ritraeva Francesco Totti vittorioso, realizzato in onore dello scudetto giallorosso conquistato nel 2001. L’immagine rappresentava il Pupone mentre esultava dopo il gol. Purtroppo del Capitano resta ben poco: sono state cancellate la testa, la fascia da capitano sul braccio, lo stemma e lo sponsor sulla maglia. Irriconoscibile Francesco: non resta più nulla del murales se non un busto d’uomo con un contorno irriconoscibile.

L’IRA DEI TIFOSI -Su Facebook e Twitter si sono fatti sentire a gran voce i tifosi della Roma che hanno gridato al “sacrilegio”, che si dice sia stata opera dei laziali vista la scritta “SSL” lasciata sul muro. Insomma, quel bel volto, lui che nella Cappella Sistina sta seduto alla destra del Padre… ah no, non è lui, però siamo sempre a Roma! Comunque c’è da stare tranquilli perchè si sta già cercando un esperto del settore che possa restaurare il volto dell’ottavo re di Roma.

Tags: , , , ,